un Milan da ammirare
Il sei gennaio è storicamente una data che porta bene ai nostri colori. Il 2-1 sulla Roma del 6 gennaio 2004 è un ricordo seppur distante, ancora molto vivo e presente nelle menti e nei cuori dei tifosi rossoneri.
Ma spiegare la partita di ieri sera con un semplice amarcord storico sarebbe un'ingiusta operazione non veritiera e incapace di dare i dovuti meriti ad un'alchimia tattica che piano piano sta raggiungendo sempre più un suo equilibrio, oltre a plasmare delle varianti interessanti.
Col doppio mediano davanti alla difesa il Milan trova una quadratura e una solidità incredibili. Se oltre ad avere la miglior coppia di centrali del campionato, riesci a mettergli davanti una cerniera dello spessore di Ambrosini e Gattuso, i sogni possono diventare relativamente tranquilli.
Ovviamente, per rovescio della medaglia, conta sempre l'avversario contro cui si gioca. Il Genoa di ieri, che gioca e fa giocare, era adatto per una scelta del genere. Invece contro avversari più chiusi sarà preferibile mettere in campo tutta l'artiglieria, senza trascurare nemmeno l'opzione di un centrocampo tutto tecnica e fantasia con Beckham, Pirlo e Seedorf. Un'idea possibile se si gioca contro squadre che fanno una fase difensiva a 9.
Borriello diventa sempre più indispensabile per questa squadra, per i gol, per la capacità di farci salire, per i movimenti che fa con i quali apre i varchi per gli inserimenti dei centrocampisti.
Molto bene anche il lavoro dei due terzini e l'inserimento di Becks. Ma su di lui i dubbi eran davvero pochi.
Trovare un limite al Milan di ieri risulta ardua impresa. Credo però che ogni tanto qualche calo di tensione di troppo possa essere evitabile. Giusto per trovare il pelo nell'uovo. Ma è proprio un pelino.
In questo Milan così bello c'è tuttavia una domanda che mi sorge quasi naturale. Ma Thiago Silva è umano? Può sembrare una battuta ma alcune cose che fa questo ragazzo io non le vedevo dai tempi di Baresi e questo paragone è assolutamente voluto e non casuale. E' una vera forza della natura, un fenomeno di tecnica, rapidità, velocità, elevazione e potenza. Madre Natura è stata veramente generosa con lui così come il destino lo è stato con noi nel farcelo avere. E' meraviglioso come un quadro di Caravaggio, tutto da assaporare ed ammirare.
MD in all World's language
 
MD in your language
MD em sua língua
MD dans ta langue
MD en su lengua
MD in Ihrer Sprache
MD 在您的語言
MD in uw taal
MD στη γλώσσα σας
あなたの言語の MD
당신의 언어에 있는 MD
MD в вашем языке
MD i ditt språk

Pubblicitá
 
Milan Day TIME
 
 

=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=