il suggello di una rivoluzione
Scritto da Massimo Bambara   
Martedì 16 Novembre 2010

Bari, Palermo, derby

Tre tappe di un percorso tecnico che aveva la necessità di trovare dei risultati pronti a dargli una legittimazione.

Tra la vittoria del Milan contro il Chievo di metà ottobre e le ultime vittorie di quest'utlima settimana corre una differenza sottile.

Oggi il Milan è una squadra che ottiene risultati sfruttando in maniera impeccabile il suo potenziale offensivo, valorizzando appieno le qualità del suo giocatore più determinante.

I successi di adesso vengono ottenuti da squadra, giocando in maniera meno fraseggiata e più verticale, un versione operaia del Milan che però non rinuncia alla qualità.

Allegri in poche settimane ha cambiato il Milan.

Il derby è stato il suggello di questa rivoluzione copernicana.

Non più sette uomini dietro e tre scollati avanti ma una squadra intera stretta e vicina che difende bene, che riparte con rapidità felina e che attacca la palla alta.

Non è un caso che il rigore di Ibra nasca da un contropiede fulminante, nè è un caso che sotto questa versione il Milan faccia più gol (sette in tre gare) rispetto alla versione più tecnica.

Il calcio è sport di squadra, è equilibrio, è applicazione sistematica e costante, è sacrificio.

Il tutto viene esaltato dalle qualità tecniche.

Ma se non ci sono questi presupposti il talento è solo un mellifluo componente fine a se stesso.

Oggi si può dire che siamo finalmente una squadra, che abbiamo una nostra identità.

Il gioco palla a terra di certo può migliorare ma abbiamo trovato una compattezza che prima ci sognavamo.

Più che tempo c'è voluta convinzione e voglia di sacrificarsi.

Il calcio è più semplice dei teoremi matematici.

Va intuito e seguito, non certo indottrinato o filosofeggiato.

Sono pronto a scommettere che il centrocampo a 4 resterà una trave portante della nostra stagione.

Equilibra la squadra e quando siamo equilibrati rischiamo poco e creiamo molto.

Il resto sono quisquillie.

Milan Fiorentina è il prossimo passo per confermare questa nuova tendenza.

Fermarsi proprio ora sarebbe un grave peccato


MD in all World's language
 
MD in your language
MD em sua língua
MD dans ta langue
MD en su lengua
MD in Ihrer Sprache
MD 在您的語言
MD in uw taal
MD στη γλώσσα σας
あなたの言語の MD
당신의 언어에 있는 MD
MD в вашем языке
MD i ditt språk

Pubblicitá
 
Milan Day TIME
 
 

=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=