Tra ragione e sentimento
Scritto da Massimo Fontana   
Sabato 09 Ottobre 2010


Ci sono alcuni giocatori che entrano nel circolo ematico dei tifosi, diventano parte di loro.
In qualche caso lo si può affermare oggettivamente … mi riferisco a Rivera, a Baresi, a Maldini … in altri casi questa sensazione è più soggettiva, meno assoluta.
Nel mio caso, oltre ai tre mostri sacri citati prima, mi scorrono nelle vene le storie e le figure di Pierino Prati (che sofferenza quando andò alla Roma), Ruud Gullit, Marco Van Basten, Andriy Shevchenko (che amarezza quando decise di andare a Londra), e Ricardino Kakà.

In queste ore sembra sempre più verosimile un ritorno al Milan del brasiliano partito per la Spagna, tra mille sofferenze della tifoseria, neanche un anno e mezzo fa.
Il mancato rinnovo del contratto di Ronaldinho, Galliani in trasferta a Los Angeles, Bosco Leite in “visita di cortesia” in via Turati, sembrano indizi indicativi del fatto che un qualche progetto di riportare Kakà in rossonero esista.

I malanni fisici che perseguitano Ricky da qualche tempo e la tradizione negativa che storicamente contraddistingue i ritorni a Milanello (giocatori o allenatori che siano) suonano come un campanello d’allarme, e sconsigliano di portare a termine l’operazione.
Ciò che pare scontato è che tra Kakà e il Dinho, uno è di troppo … Kakà può arrivare solo se va via Dinho, mentre se parte il Dinho non è detto che torni Kakà.

A favore di Ricky, rispetto al Gaucho, gioca il fatto che ha due anni di meno e che, a mio parere, è più compatibile con il progetto tattico di Allegri.
Ma dal mio punto di vista gioca anche il fatto che di Ricky sono calcisticamente innamorato, mentre il Dinho non mi ha mai scaldato il cuore.
L’entità dell’investimento necessario a riportare Kakà al Milan, però, potrebbe e dovrebbe suggerire alla dirigenza di puntare su un elemento giovane e di sicuro avvenire come, per fare un esempio a caso, il “palermitano” Pastore.

In definitiva se Kakà dovesse tornare lo accoglierò con gioia nella speranza che la sua storia rossonera, conclusa traumaticamente e prematuramente, possa trovare un degno epilogo … se invece non dovesse tornare tirerò un sospiro di sollievo, nella speranza che si facciano scelte di prospettiva
MD in all World's language
 
MD in your language
MD em sua língua
MD dans ta langue
MD en su lengua
MD in Ihrer Sprache
MD 在您的語言
MD in uw taal
MD στη γλώσσα σας
あなたの言語の MD
당신의 언어에 있는 MD
MD в вашем языке
MD i ditt språk

Pubblicitá
 
Milan Day TIME
 
 

=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=