Speroni bollenti
Scritto da Massimo Fontana   
Sabato 18 Dicembre 2010

Sicuramente ci andò peggio lo scorso anno, quando il sorteggio ci propose un ottavo di finale contro il Manchester Utd. Quest’anno, visti i potenziali avversari, abbiamo pescato mediamente bene.
Con il Tottenham, tra l’altro, c’è un conto aperto da 39 anni.
Quella Coppa Uefa che manca nella nostra bacheca l’avremmo potuta vincere nell’anno di esordio della competizione che sostituì la Coppa delle Fiere.

L’edizione 1971/72 è stata una delle due nelle quali siamo andati più vicini a conquistare questa Coppa raggiungendo le semifinali (la seconda occasione si è verificata nel 2002 e si è conclusa con l’eliminazione ad opera del Borussia Dortmund), ma il doppio confronto con gli Hotspurs londinesi (poi vincitori del trofeo) si concluse per il Milan con una sconfitta in trasferta ed un pari a San Siro.

La sfida con gli inglesi servirà anche a chiarire quanto una capolista in fuga nel campionato italiano sia competitiva in Europa contro avversari temibili ma di seconda fascia.
A guardare i numeri che riassumono il cammino rossonero nel girone di Champions, questa competitività è tutta da verificare: siamo stati la seconda classificata con il minor numero di punti (8) dietro al Lione (9), Roma Copenhagen e Inter (10), Valencia (11), Arsenal e Marsiglia (12).
Siamo stati la seconda classificata con il maggior distacco dalla prima (8 punti), seguiti da Roma (5), Lione e Copenhagen (4), Arsenal Valencia e Marsiglia (3) e Inter (1).
Abbiamo avuto il peggior attacco tra le 16 qualificate (7 reti) insieme a Copenhagen e Man Utd (top scorers Arsenal e Tottenham con 18, poi Bayern 16, Real e Valencia 15, Barcellona e Chelsea 14), e l’undicesima difesa con 7 reti subite come l’Arsenal (peggio hanno fatto solo il Lione con 10 e Roma Inter e Tottenham con 11. Migliori difese quelle del Man Utd (un solo gol subito), Real Madrid (2, di Inzaghi), Barcellona Marsiglia e Schalke (3), Chelsea e Valencia (4).
Siamo anche stati gli unici qualificati agli ottavi a non aver vinto almeno tre partite.

Ma a parte questi numeri che sono solo parzialmente indicativi per effetto delle sole sei partite da cui derivano e dalla disomogeneità della composizione dei gironi, ci si aspetta dal Milan una qualificazione al turno successivo che dia un chiaro segnale di discontinuità con il recente passato.
Nelle ultime tre stagioni, infatti, siamo stati estromessi dalle competizioni al primo turno ad eliminazione diretta al quale abbiamo partecipato (Arsenal 2008, Werder 2009, Man Utd 2010), una tendenza negativa poco compatibile con il nostro blasone internazionale e con la nostra vocazione europea.

Cambiando argomento, vorrei esprimere tutte le mie perplessità sul ventilato acquisto di Cassano, perplessità a 360°.
Neanche ipotizzando un addio a Ronaldinho già a gennaio riuscirei a trovare una ragione valida per una simile operazione.
Un anno fa Leonardo si vide costretto a fare ogni sorta di esperimento per ovviare alla mancanza di un’alternativa a Pato, fino ad arrivare ad utilizzare uno dei tanti centravanti presenti in rosa all’ala (Hunty).
Oggi che un centravanti di scorta sarebbe indispensabile, si parla di acquistare Cassano …
Sui problemi caratteriali che hanno costellato di episodi la carriera del barese è inutile dilungarsi, li conosciamo tutti.
Allegri si trova nelle condizioni di un equilibrista che dopo aver rischiato di precipitare al suolo ha trovato il giusto, per quanto precario, assetto, ed una certa stabilità. Mettergli a disposizione Cassano equivale a dare un bello scossone alla corda con il rischio di far precipitare il “saltimbanco” nel bel mezzo dell’attraversata.

Per chiudere due parole sulla partita di questa sera. Qualsiasi risultato diverso dalla vittoria, in qualunque modo arrivi, sarebbe difficilmente metabolizzabile da squadra e tifosi.
I capitolini non stanno vivendo un gran momento, e, per noi, passare le festività con sei punti di vantaggio sulla seconda, qualunque essa sia, ci consentirebbe di passare serenamente la pausa invernale

MD in all World's language
 
MD in your language
MD em sua língua
MD dans ta langue
MD en su lengua
MD in Ihrer Sprache
MD 在您的語言
MD in uw taal
MD στη γλώσσα σας
あなたの言語の MD
당신의 언어에 있는 MD
MD в вашем языке
MD i ditt språk

Pubblicitá
 
Milan Day TIME
 
 

=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=