La mano di Allegri
Scritto da Massimo Bambara   
Martedì 19 Ottobre 2010


Il Milan che si sta plasmando sotto la sapiente mano di Massimiliano Allegri ha connotati nuovi innestati su basi antiche.

Se l'anno scorso il "must" leonardiano era "allarghiamo il campo", oggi le prerogative sono cambiate.

Oggi il Milan è una squadra più equilibrata e più adatta a tenere le distanze fra i reparti.

Emblematica a tal proposito la gara di Amsterdam.
Tenere fuori Ronaldinho a beneficio del centrocampo a 4 è stata una grande dimostrazione di saggezza, flessibilità, capacità di leggere la partita con estrema lucidità.

E' un Milan insomma che sa mutar pelle ma che sta trovando, nella nuova posizione di Ronaldinho, una dimensione tecnica diversa che rinverdisce gli albori del passato.

Il rombo è uno schieramento che permette di giocare più stretti e questo per la squadra è un vantaggio in fase di non possesso.

Inoltre Ronaldinho nella posizione centrale è molto più funzionale alla squadra perchè difficilmente raddoppiabile (cosa che a sinistra avveniva puntualmente) e le sue qualità di passatore vengono maggiormente esaltate.

Il limite di questa nuova veste tattica sta nella tenuta.
Il centrocampo a tre non regge i ritmi alti e a partita in corso ha necessità di un rinforzo per far stare più tranquilla la difesa che, altrimenti, con Nesta e Thiago è chiamata ad un super lavoro di uscita.

Pirlo e Seedorf sono sapienti interpreti del calcio pensato ma il loro limite è il dinamismo e sottoporli a stress fisici notevoli è un qualcosa che ne limita le qualità.

Riuscire a tener corti i reparti è condizioni indispensabile per proteggere bene la difesa.
Il tutto però unito a un baricentro della squadra che deve essere per forza di cose basso per sfruttare al meglio le ripartenze rapide soprattutto con un Pato così devastante.

Da segnalare il gol di Robinho.
Quest'anno finalmente abbiamo un giocatore capace di entrare in campo dalla panchina e di incidere sugli equilibri di un match.
Non è cosa da sottovalutare soprattutto in un campionato come la serie A che viene spesso deciso da piccoli dettagli
MD in all World's language
 
MD in your language
MD em sua língua
MD dans ta langue
MD en su lengua
MD in Ihrer Sprache
MD 在您的語言
MD in uw taal
MD στη γλώσσα σας
あなたの言語の MD
당신의 언어에 있는 MD
MD в вашем языке
MD i ditt språk

Pubblicitá
 
Milan Day TIME
 
 

=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=